venerdì 20 set 2019
HomeReal EstateStudio Ricci con Camuzzi nella vendita a Bottega Veneta di due immobili

Studio Ricci con Camuzzi nella vendita a Bottega Veneta di due immobili

Studio Ricci con Camuzzi nella vendita a Bottega Veneta di due immobili

Lo studio Edoardo Ricci, specializzato in diritto societario e fallimentare, ha assistito la società Camuzzi nell’operazione di vendita di due immobili di Milano a Bottega Veneta per un importo complessivo di 32.5 milioni di euro.

Nello specifico, lo studio si è occupato di tutti gli aspetti legati alla definizione contrattualista dell’operazione e con un team guidato da Gabriele Prenna (nella foto) e composto da Michele Valente e Giovanni Gerbini.

La vendita si colloca nell’ambito della esecuzione del concordato fallimentare di Camuzzi proposto dai liquidatori Stefano Barbiera e Claudio Calabi e approvato dalla quasi unanimità del ceto creditorio, omologato dal Tribunale di Milano nel 2017. Si tratta nello specifico di uno dei rari concordati fallimentari omologati negli ultimi anni e tra i pochi in grado di soddisfare il ceto creditorio per oltre 55% dei sui crediti. Il valore di vendita, tra l’altro, permette alla società di registrare una rilevante plusvalenza rispetto ai realizzi che erano stati precedentemente previsti.

La vendita è un ulteriore passo in avanti nella realizzazione del piano concordatario della società, da completarsi nel 2021, che riguarda tra i creditori ipotecari Unicredit, Banca Popolare di Sondrio, Ubi e Bnp Paribas e che insieme all’Erario contano crediti per quasi 160 milioni di euro.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.