venerdì 27 apr 2018
HomeAmministrativoPonti & Partners con Fadalti davanti al Tribunale di Pordenone

Ponti & Partners con Fadalti davanti al Tribunale di Pordenone

Ponti & Partners con Fadalti davanti al Tribunale di Pordenone

Ponti & Partners con i partner Luca Ponti e Francesca Spadetto ha assistito la procedura di amministrazione straordinaria di Fadalti nel contenzioso avviato dalla stessa società nei confronti di una banca al fine di vedere dichiarata l’invalidità di un contratto Interest Rate Cap Collar stipulato, prima della dichiarazione di insolvenza, per il valore nominale di 27 milioni e che aveva determinato perdite ingentissime per la stessa società cliente, chiudendosi con un valore di MtMarket negativo per diversi milioni.

Il tribunale di Pordenone, in accoglimento delle domande proposte da Fadalti, ha dichiarato la nullità del medesimo contratto derivato. In assenza dell’indicazione nel regolamento contrattuale del metodo di calcolo della remunerazione dell’istituto di credito e del MtM, il tribunale ha inoltre dichiarato la nullità dell’intero contratto ai sensi dell’art. 1418 c.c. Con la stessa sentenza il tribunale ha condannato la banca convenuta a restituire a Fadalti le somme versate da questa in esecuzione del contratto nullo.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.