lunedì 27 mag 2019
HomeBancarioLca con Fratelli Polli in una doppia operazione di finanza strutturata

Lca con Fratelli Polli in una doppia operazione di finanza strutturata

Lca con Fratelli Polli in una doppia operazione di finanza strutturata

Lca ha seguito i profili legali della duplice operazione di finanza strutturata del gruppo Polli (Polli), produttore di conserve vegetali: un bond da 9 milioni di euro e un finanziamento da 7 milioni da Bper.

Fratelli Polli ha realizzato un’emissione obbligazionaria del valore di 9 milioni di euro, nell’ambito del progetto Elite Basket Bond Export (EBB), promossa da Elite (Borsa Italiana) e Banca Finint (in qualità di arranger), integralmente garantita da Sace e sottoscritta da investitori istituzionali, tra cui Cassa depositi e prestiti (in qualità di anchor investor).

In aggiunta all’ EBB, Polli ha avviato in una seconda operazione che ha coinvolto Bper per l’erogazione di un mix di strumenti finanziari del valore di oltre 7 milioni di euro.

I proventi della manovra consentiranno al gruppo Polli di rafforzare le filiali estere, supportare l’acquisizione e l’integrazione della società Valbona (leggi qui la notizia sull’operazione) e finanziare il piano di investimenti strutturali previsto per il triennio 2019-2021.

Obiettivo della società – si legge in una nota -, è l’aumento immediato del fatturato fino a 110 milioni di euro e una previsione di 130 milioni nel 2021.

Lo studio Lca ha agito come advisor legale con un team composto da Luciano Castelli, Andrea Messuti (nella foto) e Giulia Cerutti.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.