mercoledì 17 gen 2018
HomeRistrutturazioni Societarie e FallimentiLa Scala nel concordato di Malo

La Scala nel concordato di Malo

La Scala nel concordato di Malo

La Scala – con un team coordinato dal partner Riccardo Bovino (nella foto) per gli aspetti corporate/m&a, insieme al partner Simone Bertolotti per i profili concorsuali – sta assistendo Malo nell’operazione di restructuring e rilancio dell’omonimo brand toscano, noto nel mercato internazionale dei capi made in Italy di alta gamma in cashmere.

Il 18 agosto 2017 Malo ha depositato presso il Tribunale di Firenze la domanda per l’ammissione alla procedura di concordato preventivo “con riserva” ai sensi dell’art. 161, co. 6, LF.

Nel contesto dell’operazione di restructuring – si legge in una nota – Malo si propone di perseguire l’obiettivo di preservare la “continuità aziendale” individuando un investitore che possa risanare l’azienda, con le migliori prospettive possibili in termini di conservazione del valore aziendale e conseguente tutela delle aspettative di dipendenti e creditori.

Il team di restructuring di La Scala collabora quindi con Labs Investments, advisor finanziario sul fronte m&a, insieme allo studio Ergon di Angelo Cisotto, nominato advisor dell’operazione concordataria per gli aspetti finanziari e contabili. 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.