lunedì 21 ott 2019
HomeCorporate M&AGrimaldi e Gitti nell’acquisizione di un ramo d’azienda di Acom da parte di Curium

Grimaldi e Gitti nell’acquisizione di un ramo d’azienda di Acom da parte di Curium

Grimaldi e Gitti nell’acquisizione di un ramo d’azienda di Acom da parte di Curium

Curium, nata dall’unione di IBA Molecular e Mallinckrodt Nuclear Medicine (radiofarmaci), ha acquisito da Acom, società centro di produzione industriale di radiofarmaci per l’Italia centrale fondata dal Dottor Gianluca Valentini, il ramo d’azienda relativo alla produzione e alla vendita di fluorodeossiglucosio, un radiofarmaco utilizzato nell’imaging diagnostico (il FDG).
 
Curium è stata assistita da un team di Grimaldi Studio Legale, guidato del corporate partner Fabio Pizzoccheri (foto a sinistra), con l’assistenza del counsel Nicoletta Carapella e dall’associate Dauna Moratti per gli aspetti contrattuali e del partner Maurizio Mengassini per gli aspetti di diritto amministrativo. 
Acom è stata assistita da un team di Gitti and Partners, coordinato dal managing partner Gregorio Gitti  e composto dal partner Paola Sangiovanni e dal senior associate Filippo Rota (foto a destra) per quanto riguarda gli aspetti contrattuali. Per gli aspetti di diritto amministrativo, la società è stata assistita dall’avvocato Federico Massa.
 
Il trasferimento del ramo d’azienda è in linea con la strategia di crescita di Curium, che ha l’obiettivo di espandere la propria offerta in Italia ed in particolare nell’Italia centrale, e consente ad Acom di concentrare la propria attività sulla ricerca e lo sviluppo di nuovi radiofarmaci.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.