giovedì 18 gen 2018
HomeInternational Capital MarketsGli studi nel bond di Kedrion

Gli studi nel bond di Kedrion

Gli studi nel bond di Kedrion

White & Case e Linklaters hanno agito in riferimento all’operazione di riacquisto parziale mediante tender offer di 90 milioni di obbligazioni di Kedrion outstanding con cedola 4,625% e scadenza 2019 da parte della stessa società e alla contestuale emissione di obbligazioni con cedola 3% e scadenza 2022 da 350 milioni.

Le obbligazioni del 2019 (che rimangono outstanding per circa 60 milioni) e le obbligazioni del 2022 sono quotate presso il mercato regolamentato gestito dalla Borsa irlandese. Banca Imi, Mediobanca – Banca di Credito Finanziario e Natixis hanno agito in qualità di joint lead manager mentre Ubi Banca ha agito in qualità di co-manager.

Il team di White & Case che ha assistito la società è stato guidato dai partner Michael Immordino, Ferigo Foscari e Paul Alexander insieme agli associate Luca Bella, Luca Silviani e Charles English.

Linklaters ha agito per gli istituti di credito con un team guidato dalla partner Claudia Parzani (nella foto) con i counsel Linda Taylor ed Elio Indelicato e dal managing associate Laura Le Masurier. Gli aspetti fiscali della tender offer sono stati curati da Maisto e Associati, con un team guidato dal partner Riccardo Michelutti e dagli associate Cesare Silvani e Irene Sarzi Sartori.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.