Allen&Overy e Chiomenti nel primo senior preferred green bond di Popolare di Sondrio

Allen & Overy e Chiomenti hanno assistito, rispettivamente, gli istituti finanziari e l’emittente, Banca Popolare di Sondrio nel collocamento del primo senior preferred green bond della banca, per un valore nominale di 500 milioni di euro e durata sei anni.  L’obbligazione è stata effettuata per finanziare e/o rifinanziare i progetti green che rispettino quanto indicato nel Green Bond Framework approvato dal Comitato Sostenibilità di Banca Popolare di Sondrio.

L’emissione è stata effettuata a valere sul Programma Euro Medium Term Notes della banca ed è prevista la quotazione sul mercato regolamentato della Borsa del Lussemburgo.

Chiomenti ha affiancato l’emittente con un team coordinato dal managing partner Gregorio Consoli e dal managing counsel Benedetto La Russa (nella foto a destra), coadiuvati dagli associate Lorenzo Simonte, Alessio Lisanti e Mirko Camagna. Il partner Marco di Siena, il senior associate Maurizio Fresca e l’associate Giovanni Massagli hanno assistito l’emittente in relazione agli aspetti fiscali dell’emissione.

Il team di Allen & Overy che ha assistito gli istituti finanziari – BNP Paribas e Mediobanca quali green structuring advisors e joint lead managers insieme a JP Morgan, Raiffeisen Bank International e Société Générale – è diretto da Cristiano Tommasi (nella foto a sinistra) e Craig Byrne, partner del dipartimento International Capital Markets, con la counsel Alessandra Pala, coadiuvati dagli associate Edoardo Tonachella ed Edoardo Brugnoli. Un team tax composto dal senior associate Elia Ferdinando Clarizia e dal trainee Lino Ziliotti ha prestato assistenza per gli aspetti fiscali.

redazione@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram