venerdì 22 gen 2021
HomeDebt Capital MarketsAllen&Overy e Cappelli Rccd nell’emissione Tap del green bond di Unipol

Allen&Overy e Cappelli Rccd nell’emissione Tap del green bond di Unipol

Allen&Overy e Cappelli Rccd nell’emissione Tap del green bond di Unipol

Unipol Gruppo ha annunciato il collocamento di un prestito obbligazionario addizionale per un valore nominale di 250 milioni di euro avente le stesse caratteristiche del – e fungibile con il – prestito obbligazionario green da 750 milioni di euro emesso dalla società in data 23 settembre 2020. Nell’operazione Allen & Overy ha assistito Jp Morgan quale sole lead manager e Cappelli Rccd ha affiancato la società emittente Unipol Gruppo.

L’emissione Tap ha la medesima scadenza (23 settembre 2030) e la medesima cedola pari al 3,25% del green bond esistente. I titoli sono emessi nell’ambito del Programma Euro Medium Term Notes (Emtn) di Unipol Gruppo e saranno quotati presso il mercato regolamentato della Borsa del Lussemburgo.

Il team di Allen & Overy nell’operazione è guidato dai partner del Dipartimento International Capital Markets Cristiano Tommasi e Craig Byrne, e dalla counsel Alessandra Pala (nella foto a sinistra), con il trainee Paolo Arena. Gli aspetti fiscali sono stati curati dal senior associate Elia Ferdinando Clarizia e dal trainee Lino Ziliotti.

Cappelli Rccd ha assistito l’emittente con un team guidato dai partner Michele Crisostomo e Federico Morelli (nella foto a destra), coadiuvati dalla senior associate e solicitor Fiorenza Galloppa.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.