Clifford Chance nella nuova emissione Tier 2 da 350 milioni di sterline di Intesa

Clifford Chance ha assistito Morgan Stanley, sole bookrunner nel collocamento di un bond Tier 2 a 10 anni per un valore di 350 milioni di sterline da parte di Intesa Sanpaolo.

L’operazione, regolata dal diritto italiano, si inserisce all’interno del programma Euro Medium Term Note di Intesa. I titoli, con scadenza 10 giugno 2030, pagano una cedola semestrale fissa del 5,148%, pari al 4,3% circa in euro, e saranno quotati sul mercato regolamentato della Borsa del Lussemburgo.

Il team di Clifford Chance che ha assistito Morgan Stanley per gli aspetti di diritto italiano e inglese è stato guidato dai partner Filippo Emanuele e Gioacchino Foti, coadiuvati dal senior associate Jonathan Astbury, dall’associate Francesco Napoli e da Benedetta Tola. Per i profili fiscali hanno agito il partner Carlo Galli con l’associate Roberto Ingrassia.

Clifford Chance nella nuova emissione Tier 2 da 350 milioni di sterline di Intesa

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram