Chiomenti, Kirkland e Latham nell’emissione high yield di Guala da 500 milioni

Guala Closure, player nella produzione di chiusure in alluminio e “non-refillable”, ha concluso con successo l’emissione obbligazionaria high yield da 500 milioni di euro i cui proventi sono destinati, tra l’altro, a finanziare il rimborso anticipato di un precedente prestito obbligazionario emesso dalla società.

Chiomenti ha assistito l’emittente per i profili di diritto italiano con un team coordinato dal managing counsel Benedetto La Russa (nella foto a sinistra) e composto dalla senior associate Maria Carmela Falcone e dagli associate Luigi de Angelis e Alessio Lisanti per quanto concerne gli aspetti di capital markets e dai partner Luca Bonetti e Marco Paruzzolo e dagli associate Girolamo D’Anna, Valentina Petti e Matteo Venuta per quanto riguarda i profili banking. Gli aspetti fiscali sono stati seguiti dai partner RaulAngelo Papotti e Massimo Antonini insieme ai senior associate Elisabetta Costanza Pavesi e Maurizio Fresca e all’associate Giovanni Massagli.

Lo studio Kirkland & Ellis ha assistito l’emittente per profili di diritto statunitense e inglese con un team composto dai partner Neel Sachdev, Matthew Merkle e Deirdre Jones con gli associate Stefan Arnold-Soulby, Thomas Raftery, Nicolò Ascione e Nicholas Wendland.

Latham & Watkins ha prestato assistenza a Deutsche Bank (lead bank), Crédit Suisse, Goldman Sachs, UniCredit e Bank of America, con un team cross-border guidato in Italia dal partner Jeff Lawlis (nella foto a destra), con gli associate Paolo Bernasconi e Michele Vangelisti per i profili di diritto statunitense, dal partner Antonio Coletti con l’associate Guido Bartolomei e Alessandro Castrogiovanni per i profili di diritto italiano, dai partner Marcello Bragliani e Antongiulio Scialpi con l’associate Nicola Nocerino e Eleonora Toffoli per i profili finance, e dal counsel Cesare Milani con l’associate Edoardo Cassinelli per i profili regolamentari; a Londra dai partner Mohamed Nurmohamed e Karan Chopra con le associate Natasha Smith e Hannah Drake per i profili finance di diritto inglese; a Madrid dai partner Fernando Colomina e Ignacio Pallares, con gli associate Carmen Esteban, Aitor Errasti e Marta Portuondo per i profili di diritto spagnolo.

redazione@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram