Chiomenti e GOP nella cessione di due portafogli di sofferenze da parte di Unicredit

Chiomenti ha prestato assistenza a Unicredit, quale cedente, in relazione alla cessione pro-soluto a Kruk Investimenti ed a MB Credit Solutions di quattro portafogli di crediti in sofferenza derivanti da diverse tipologie di contratti di finanziamento, nel contesto di una operazione di dismissione di esposizioni deteriorate per un ammontare nominale complessivo pari a circa 220 milioni di euro e in relazione alla cessione pro-soluto a Kruk Investimenti dei crediti in sofferenza derivanti da contratti di credito al consumo che si genereranno nel corso del 2021 sino a un ammontare di 250 milioni di euro.

Nell’ambito dell’operazione, lo studio Gianni & Origoni ha supportato il veicolo di cartolarizzazione Arena Npl One, quale cedente di una porzione di crediti in relazione al processo autorizzativo interno della cartolarizzazione e relative modifiche contrattuali.

Chiomenti ha agito con un team guidato dal partner Gianrico Giannesi e dal senior associate Alessio Palumbo (nella foto a sinistra) e composto dagli associate Leandro Leone, Francesco Paolo Volpe e Dalila Buzzi.

GOP ha agito con un team composto dal partner Domenico Gentile e dall’associate Antonio Di Costanzo (nella foto a destra).

All’operazione ha lavorato il team inhouse di Unicredit – Group Legal Npe & Corporate Transactions – diretto da Roberto Tazzioli, coadiuvato dal senior legal Paolo Donati e dal senior associate Sebastiano Mattia Gennaro di UniQLegal

redazione@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram