lunedì 18 nov 2019
HomeDebt Capital MarketsWhite & Case e Clifford Chance negli yankee bond Intesa da 2 mld

White & Case e Clifford Chance negli yankee bond Intesa da 2 mld

White & Case e Clifford Chance negli yankee bond Intesa da 2 mld

Gli studi legali internazionali White & Case e Clifford Chance hanno prestato assistenza nell’ambito dell’emissione di tre tranche di yankee bond di Intesa Sanpaolo dal valore complessivo di 2 miliardi di dollari nell’ambito del Medium Term Note Programme di Intesa Sanpaolo da 50 miliardi recentemente rinnovato. Le obbligazioni, emesse ai sensi della Sezione 144A del US Securities Act, sono consistite in una tranche del valore di 750 milioni cedola 3,250% e scadenza 2024, una del valore di 750 milioni cedola 4,000% e scadenza 2029 e una del valore di 500 milioni cedola 4,700%.

Il team di White & Case che ha assistito Intesa Sanpaolo ha compreso i partner Michael Immordino (Milano e Londra) e Ferigo Foscari (Milano) insieme agli associate Robert Becker, Angelo Messore e Yvette Costa (Milano).
Clifford Chance ha assistito i joint bookrunners – Banca IMI, Barclays, BofA Merrill Lynch, HSBC, JPMorgan, Morgan Stanley, Toronto Dominion – con un team guidato dai soci Filippo Emanuele e Gioacchino Foti, coadiuvati dal counsel Laura Scaglioni e dall’associate Francesco Napoli. Il socio Carlo Galli e l’associate Roberto Ingrassia hanno seguito i profili fiscali dell’emissione.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.