giovedì 02 lug 2020
HomeCartolarizzazioniOrrick e Rccd nella cartolarizzazione “Spring” di Bper da 1,2 miliardi

Orrick e Rccd nella cartolarizzazione “Spring” di Bper da 1,2 miliardi

Orrick e Rccd nella cartolarizzazione “Spring” di Bper da 1,2 miliardi

Orrick ha assistito JP Morgan e Société Générale, in qualità di co-arrangers, nell’operazione di cartolarizzazione di tre portafogli di non-performing loans dal valore nominale di circa 1,2 miliardi di euro appartenenti a Bper Banca e le sue controllate Banco di Sardegna e Cassa di Risparmio di Bra.

Il veicolo di cartolarizzazione, Spring spv, ha emesso una classe di titoli senior, una di titoli mezzanine ed una di titoli junior. Ai titoli senior sono stati attribuiti i rating investmente grade Baa1 (sf) da parte di Moody’s e BBBSF da parte di Scope e, pertanto, gli stessi hanno le caratteristiche per beneficiare della Garanzia GACS.

Il team Orrick che ha assistito i co-arrangers è composto dai partners Patrizio Messina e Annalisa Dentoni-Litta (nella foto), dalla of counsel Sabrina Setini, dal senior associate Roberto Percoco e dal junior associate Federico Di Giovanni, coadiuvati dalla partner Madeleine Horrocks e dall’associate Franco Lambiase per gli aspetti di diritto inglese e dall’of counsel Giovanni Leoni e dal managing associate Camillo Melotti Caccia per i profili fiscali.

Rccd ha seguito gli aspetti legali dell’operazione di interesse per le banche cedenti, con un team composto da Marcello Maienza e Matilde Sciagata.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.