sabato 23 gen 2021
HomeDebt Capital MarketsLegance e Linklaters nel nuovo bond Hera da 500 milioni

Legance e Linklaters nel nuovo bond Hera da 500 milioni

Legance e Linklaters nel nuovo bond Hera da 500 milioni

Gli studi legali Legance – avvocati associati e Linklaters hanno agito nell’ambito della nuova emissione obbligazionaria di Hera che fa seguito al recente aggiornamento ed incremento del programma Emtn della società da 3 a 3,5 miliardi di euro.

Il bond di Hera prevede il rimborso a scadenza in un’unica soluzione in data 3 dicembre 2030 ed una cedola a tasso fisso pari a 0,250%. Il prezzo di emissione è stato fissato in 99,038% ed il rendimento effettivo a scadenza è pari a 0,348%.

Legance ha assistito Hera con un team guidato dal senior partner Andrea Giannelli (nella foto a sinistra) insieme al senior counsel Antonio Siciliano e composto dall’associate Alice Giuliano e dalla trainee Claudia Rossi. I profili fiscali sono stati seguiti dal senior counsel Francesco Di Bari e dall’associate Chiara Scala. Linklaters ha assistito i joint lead managers Bnp Paribas, Crédit Agricole CIB, Deutsche Bank, Intesa Sanpaolo, Mediobanca, Unicredit, che hanno curato il collocamento del prestito obbligazionario, con un team composto dalla counsel Linda Taylor (nella foto a destra), dalla managing associate Laura Le Masurier e dall’associate Laura Tarenzi.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.