Grimaldi nella cessione del 5,13% di BF da PER di De Benedetti

Federico Vecchioni, amministratore delegato di BF, gruppo agroindustriale quotato alla Borsa di Milano sul MTA, ha raggiunto un accordo per l’acquisizione del 5,13% delle azioni di BF da PER Spa, veicolo di Carlo De Benedetti. L’operazione è stata seguita da Grimaldi Studio Legale e condotta in parte direttamente da Federico Vecchioni e dalla famiglia Antolini e in parte tramite Arum, veicolo che vede come azionista gli stessi Federico Vecchioni e la famiglia Antolini, entrambi soci direttamente ed indirettamente di BF.

L’operazione, che ha un controvalore di circa 24 milioni di euro, è stata finanziata pressoché integralmente da Intesa Sanpaolo (Filiale Imprese Firenze Pratese con l’intervento diretto e personale del responsabile della Direzione Regionale Toscana e Umbria, Luca Severini) e coordinata per gli aspetti legali da Grimaldi Studio Legale, con il partner Riccardo Bovino (nella foto) e il senior associate Giada Salvini.

Contestualmente PER ha anche ceduto un’ulteriore quota del capitale sociale di BF pari al 1,03% al fondo JCI Capital Limited.

Grimaldi nella cessione del 5,13% di BF da PER di De Benedetti

Scrivi un Commento

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram