mercoledì 25 nov 2020
HomeDebt Capital MarketsClifford e Dentons nel riacquisto sindacato di Btp e CCTeu da 9,9 miliardi

Clifford e Dentons nel riacquisto sindacato di Btp e CCTeu da 9,9 miliardi

Clifford e Dentons nel riacquisto sindacato di Btp e CCTeu da 9,9 miliardi

Clifford Chance e Dentons hanno assistito il sindacato di collocamento – composto dai lead manager Bnp Paribas, Deutsche Bank, Mps Capital Services, Jp Morgan e Nomura – nell’operazione di concambio sindacato realizzato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze tramite un buy-back, avente ad oggetto specifici titoli del comparto Btp nominale e CCTeu per un valore pari a 9,973 miliardi di euro. L’operazione di riacquisto verrà finanziata con la contestuale emissione di un nuovo Btp benchmark a 30 anni con scadenza 1° settembre 2051 per un ammontare pari a 8 miliardi di euro.

Clifford Chance ha assistito le banche nella strutturazione dell’operazione e predisposizione della relativa documentazione con un team guidato dai partner Gioacchino Foti (nella foto a sinistra) e Filippo Emanuele, coadiuvati dal counsel Laura Scaglioni per i profili di legge statunitense, dall’associate Francesco Napoli e da Benedetta Tola.

Dentons ha prestato assistenza alle banche in relazione al decreto di emissione nonché per gli aspetti fiscali, rilasciando un parere italiano a beneficio dei clienti, con un team guidato da Piergiorgio Leofreddi (nella foto a destra), head of Debt Capital Markets Group per l’Italia, coadiuvato dall’associate Matteo Mosca, e dalla partner Roberta Moscaroli per la parte fiscale.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.