Clifford Chance e Dentons nella nuova emissione di btp: i team

Clifford Chance e Dentons hanno assistito il sindacato di collocamento coinvolto nell’emissione dual tranche di un nuovo btp benchmark a 5 anni e di una riapertura del btp a 30 anni, da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze. Il sindacato era composto da Banca Imi, BofA, Deutsche Bank, JP Morgan, Nomura e Société Générale.

Clifford Chance ha agito al fianco del sindacato di banche con un team guidato dai partner Gioacchino Foti (nella foto) e Filippo Emanuele, coadiuvati dalla counsel Laura Scaglioni, che ha seguito i profili di legge statunitense, dall’associate Francesco Napoli e da Benedetta Tola.

Dentons ha prestato assistenza alle banche in relazione al Decreto di Emissione nonché per gli aspetti fiscali rilasciando un parere italiano a beneficio dei clienti.

Per quanto riguarda il nuovo btp benchmark a 5 anni, il titolo ha scadenza 01/07/2025 ed è stato emesso per 10 miliardi di euro, ad un prezzo di 99,663 corrispondente ad un rendimento lordo annuo all’emissione dell’1,928%. Per quanto riguarda la riapertura dell’attuale btp benchmark a 30 anni con scadenza 01/09/2050 l’importo emesso è stato pari a 6 miliardi di euro. Il titolo è stato collocato al prezzo di 87,186 corrispondente ad un rendimento lordo del 3,129%.

Clifford Chance e Dentons nella nuova emissione di btp: i team

redazione@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram