sabato 19 set 2020
HomeCorporate M&AAmf acquisisce Mimest: Pedersoli e Gitti nell’operazione

Amf acquisisce Mimest: Pedersoli e Gitti nell’operazione

Amf acquisisce Mimest: Pedersoli e Gitti nell’operazione

Amf ha finalizzato il contratto di compravendita per l’acquisizione di Mimest dai soci fondatori e da Sdn Holding. Il perfezionamento dell’operazione è previsto prima della pausa estiva.

Amf è stata assistita nell’operazione da Pedersoli studio legale, con un team guidato dall’equity partner Carlo Re e dal junior partner Stefano Milanesi (nella foto a sinistra), e composto dalla trainee Melissa Pace, per gli aspetti corporate, e dal partner Alessandro Bardanzellu, per gli aspetti antitrust. I soci di Mimest sono stati assistiti dallo studio Gitti and Partners, con un team guidato dal partner Vincenzo Giannantonio, e composto dagli associate Nicola Malta (nella foto a destra) e Antonino di Salvo.

Matteo Perina e Rudj Bardini, attuali managers di Mimest, continueranno a guidare la società in coordinamento con il management team del gruppo Amf Mimest, con sede ad Avio (TN) e fondata nel 2005 da un gruppo di ingegneri all’interno del Business Innovation Center dell’università di Trento, è specializzata nella realizzazione di componentistica in metallo mediante la tecnologia Metal Injection Molding (MIM).

Con l’acquisizione di Mimest, il gruppo Amf, che ha chiuso il 2019 con un fatturato di 53 milioni di euro, diviene il primo produttore di accessori in metallo per il settore fashion and luxury ad integrare a livello industriale la tecnologia del metal injection moulding, intercettando così la crescente richiesta di prodotti in acciaio da parte delle principali luxury firms internazionali. Inoltre, con l’acquisizione di Mimest, il cui fatturato è di 4,3 milioni, il gruppo Amf conferma la propria posizione outstanding nel processo di consolidamento di un mercato ancora molto frammentato ed in necessaria evoluzione. A seguito dell’acquisizione del gruppo Amf da parte di Alpha nel 2019 e nell’ambito del progetto di consolidamento del mercato, nel mese di Gennaio del 2020 le parti hanno avviato una trattativa conclusasi, a seguito del processo di due diligence, alle stesse condizioni pre-Covid.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.