mercoledì 23 mag 2018
HomeCartolarizzazioniTutti gli studi nella cartolarizzazione dei crediti delle tre Casse di Risparmio

Tutti gli studi nella cartolarizzazione dei crediti delle tre Casse di Risparmio

Tutti gli studi nella cartolarizzazione dei crediti delle tre Casse di Risparmio

Si è conclusa l’operazione di cartolarizzazione del valore di 1 miliardo di euro dei crediti in sofferenza originati da Cassa di Risparmio di Cesena, Cassa di Risparmio di Rimini e Cassa di Risparmio San Miniato, che ha visto coinvolti cinque studi legali.

Freshfields Bruckhaus Deringer ha agito in qualità di transaction counsel nell’ambito della cartolarizzazione che ha permesso l’acquisizione dei portafogli di crediti deteriorati originati dalle tre Casse, con un team composto da Corrado Angelelli, Giuliano Marzi (nella foto), Carlotta Dionisi e Margherita Rossi del gruppo “Global transactions – finance” e da Roberto Egori ed Eugenia Severino per gli aspetti fiscali.

Legance, con un team guidato da Andrea Giannelli e Antonio Matino coadiuvati da Roberto Mazzarano e Giovanni Nervo ha assistito Italian Recovery Fund (già Atlante II), fondo gestito da Quaestio Capital SGR, quale investitore nei titoli mezzanine della cartolarizzazione.

Chiomenti ha seguito i senior lender con un team composto da Gregorio Consoli, Federica Scialpi, Irene Scalzo e Gioia Ronci per gli aspetti finanziari e regolamentari, e da Raul Papotti, Giuseppe Zorzi e Edoardo Condò per gli aspetti fiscali.

Orrick ha affiancato il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi – Schema Volontario sia nella fase di sottoscrizione dell’aumento di capitale, sia in qualità di azionista cedente dei pacchetti azionari delle tre banche, sia nella cartolarizzazione con un team coordinato da Patrizio Messina, Managing Partner per l’Italia, insieme ai Partner Gianrico Giannesi per la cartolarizzazione e Annalisa Dentoni-Litta per la parte societaria in collaborazione con il Senior Associate Nicolò Del Dottore e il Managing Associate Alessio Palumbo.

BonelliErede, con un team composto dal partner Emanuela Da Rin e dal senior counsel Anna Maria Perillo, ha assistito Crédit Agricole Cariparma nell’ambito della più ampia operazione di acquisizione delle tre Casse di Risparmio.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.