martedì 01 dic 2020
HomeRistrutturazioni Societarie e FallimentiSPRINT IN BORSA DI BEGHELLI DOPO L’INTESA SUL DEBITO

SPRINT IN BORSA DI BEGHELLI DOPO L’INTESA SUL DEBITO

SPRINT IN BORSA DI BEGHELLI DOPO L’INTESA SUL DEBITO

Il gruppo Beghelli ha reso noto che è stato perfezionato ed è diventato efficace l'accordo di riscadenziamento del debito finanziario con le banche. La notizia ha messo il turbo al titolo Beghelli che, in avvio di seduta a Piazza Affari, ha segnato un rialzo di oltre il 14%.

All'operazione, per la società, hanno lavorato, gli avvocati Daniele Bonvicini (in foto), Giuliana Durand e Riccardo Sismondi, appena approdati in Rödl & Partner e l'advisor finanziario Caretti & Associati, come anticipato da legalcommunity.it lo scorso 20 dicembre. Le banche, invece, sono state assistite da Dla Piper, nelle persone di Federico Sutti, managing director Europe & Africa, e Riccardo Pagotto, associate del dipartimento finance & projects.

L'accordo si basa sul piano finanziario e industriale per il periodo 2013-2017 del gruppo ed è «finalizzato al miglioramento del livello di competitività del gruppo e al raggiungimento della sostenibilità del business anche attraverso un processo di riorganizzazione dell'impresa in tempi relativamente brevi», si legge in una nota. Beghelli fa sapere, inoltre, che «nel piano sono state previste alcune operazioni straordinarie di dismissione di asset immobiliari non strategici, in particolare in relazione agli immobili di Brno e Crespellano».

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.