giovedì 04 giu 2020
HomeNomineRoberto Serrentino confermato alla presidenza di Lex

Roberto Serrentino confermato alla presidenza di Lex

Roberto Serrentino confermato alla presidenza di Lex

Lex, l’istituto di ricerca fondato nel 1997, attivo con studi e convegni nella promozione della cultura giuridico-economica, della legalità e della lotta alla criminalità organizzata, ha confermato Roberto Serrentino presidente per il prossimo triennio.

Già docente alla Luiss Guido Carli ed oggi professore straordinario di diritto tributario all’università telematica Pegaso, Roberto Serrentino è fra i maggiori esperti di federalismo fiscale ed è stato consulente del Ministro degli Affari Regionali e presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Nel Comitato Scientifico di Lex entrano i magistrati Luigi Ciampoli, già procuratore generale presso la Corte d’Appello di Roma e Salvatore Vecchione, già procuratore capo della Procura della Repubblica di Roma.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.