venerdì 05 giu 2020
HomeCartolarizzazioniNuova cartolarizzazione da 26 milioni sulla piattaforma Fintech Crescitalia Lab. Gli studi

Nuova cartolarizzazione da 26 milioni sulla piattaforma Fintech Crescitalia Lab. Gli studi

Nuova cartolarizzazione da 26 milioni sulla piattaforma Fintech Crescitalia Lab. Gli studi

Lo studio legale internazionale Hogan Lovells ha assistito Crescitalia Holding e Zenith Service, quali co-arrangers, nell’ambito di un’operazione di cartolarizzazione avente ad oggetto crediti commerciali derivanti da forniture ceduti pro soluto da piccole e medie imprese italiane, attive in diversi settori economici, attraverso la piattaforma Fintech Crescitalia Lab Platform.

L’operazione è stata realizzata ai sensi della legge 130/99, attraverso la società veicolo CrescITA spv, quale cessionaria dei crediti, e l’emissione da parte di quest’ultima di titoli asset-backed per un importo di 26 milioni di euro, per finanziare l’acquisto dei crediti. I titoli sono stati  emessi in un’unica classe e collocati mediante private placement a un unico investitore istituzionale, assistito da Giovannelli e associati e White & Case.

Hogan Lovells ha prestato assistenza ai co-arrangers con un team coordinato dalla counsel Giulia Arenaccio (nella foto a destra), insieme al partner Federico del Monte, coadiuvati dagli associates Alessandro Azzolini e Matteo Scuriatti. Gli aspetti fiscali dell’operazione sono stati curati dalla senior counsel Fulvia Astolfi e dalla senior associate Maria Cristina Conte.

Giovannelli e associati ha agito con un team coordinato dai partner Alessandro Giovannelli e Nicoletta Carapella (nella foto a sinistra), coadiuvati dall’associate Claudia Raimondi. White & Case ha agito con un team coordinato dal partner Gianluca Fanti insieme al partner Francesco Scebba.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.