sabato 05 dic 2020
HomeInternational Capital MarketsLinklaters e BonelliErede nella nuova emissione di Salini Impregilo

Linklaters e BonelliErede nella nuova emissione di Salini Impregilo

Linklaters e BonelliErede nella nuova emissione di Salini Impregilo

Linklaters e BonelliErede hanno prestato assistenza nell’ambito della nuova emissione obbligazionaria di Salini Impregilo per 171 milioni di euro, che andrà a consolidarsi in un’unica serie con i 428 milioni di euro di titoli emessi il 24 giugno scorso, per un totale complessivo di 600 milioni di euro.

I nuovi titoli con un prezzo di emissione di 102,250% hanno scadenza 24 giugno 2021 e cedola al 3.75%, saranno quotati all’Irish Stock Exchange di Dublino, con regolamento il 20 luglio 2016.

Linklaters ha assistito i joint bookrunners che hanno coordinato l’operazione (ovvero Banca IMI, BNP Paribas, Goldman Sachs, Natixis e Unicredit) con un team guidato dal partner Dario Longo (nella foto) e dai counsel Linda Taylor ed Elio Indelicato e coadiuvato dal trainee Alex McCabe. Il team di Banking di BonelliErede ha assistito l’emittente con un team guidato dal partner Emanuela Da Rin e composto dal senior counsel Antonio La Porta e dall’associate Giovanni Battaglia.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.