lunedì 26 ott 2020
HomeNon categorizzatoIL CONI VINCE AL TAR LAZIO CON TONUCCI

IL CONI VINCE AL TAR LAZIO CON TONUCCI

IL CONI VINCE AL TAR LAZIO CON TONUCCI

Tonucci & partners, rappresentato dall’avv. Mario Tonucci, con la collaborazione del partner Alberto Fantini, del counsel Luca Spaziani e della senior associate Roberta D’Apolito (in foto), appartenenti al dipartimento di diritto amministrativo dello studio, ha ottenuto una importante pronuncia favorevole da parte del Tar Lazio nell’ambito di un contenzioso avviato oltre quindici anni fa dalla Stanley Leisure Plc, colosso mondiale delle scommesse sportive, contro il CONI. Il Tar, con Sentenza n. 688 del 20.01.2014, ha dichiarato infatti improcedibili per difetto di interesse entrambi i ricorsi proposti dalla Stanley ed inammissibile la richiesta di accertamento della illegittimità degli atti impugnati a fini risarcitori. Il contenzioso verteva sulla impugnazione del bando di gara del CONI per l’attribuzione, su tutto il territorio nazionale, di 1000 concessioni per l’esercizio delle scommesse sportive e sulla successiva rideterminazione dell’imposta unica sui concorsi pronostici e sulle scommesse sportive a favore del CONI.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.