martedì 26 gen 2021
HomeCorporate M&AGop e Rucellai nell’acquisizione di bit2win da parte di Gellify

Gop e Rucellai nell’acquisizione di bit2win da parte di Gellify

Gop e Rucellai nell’acquisizione di bit2win da parte di Gellify

Lo studio legale internazionale Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners ha assistito Gellify Digital Investment e Diapason Prime nell’acquisto da Accenture di una partecipazione di maggioranza di bit2win, società italiana che ha sviluppato l’omonima soluzione software as a service di Cpq (configure, price & quote) basata su piattaforma Salesforce.

Gellify, che è già partner di Accenture in progetti di innovazione e investimenti in startup e scale-up software B2B, fornirà non solo smart money ma anche il know-how necessario per scalare bit2win, supportando i processi di marketing strategico e operativo e la sua strategia internazionale di go-to-market; Accenture, che continua a essere socio di bit2win, lavorerà al fianco di Gellify come partner strategico, supportando la crescita della scale-up attraverso il proprio network.

Gli acquirenti sono stati assistiti da Gop, sede di Bologna, con il partner Federico Dettori e i senior associates Rodrigo Boccioletti (nella foto) e Matteo Canonico per la parte corporate, la counsel Cristiana Pomes per la parte giuslavoristica e la counsel Melissa Marchese per la parte privacy.

Accenture è stata assistita dallo studio Rucellai & Raffaelli con il partner Enrico Sisti, il senior associate Paolo Belli e l’associate Filippo Agosti.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.