lunedì 26 ago 2019
HomeLitigation - ArbitrationGop e Corapi vincono in Cassazione per Enel Green Power

Gop e Corapi vincono in Cassazione per Enel Green Power

Gop e Corapi vincono in Cassazione per Enel Green Power

La Corte di Cassazione in linea con quanto già affermato nella sentenza della Corte d’Appello di Roma ha confermato la validità del marchio Enel Green Power, rigettando le domande della società Green Power che contestava ad Enel – assistita da Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners (“Gop”)e dallo studio legale Corapi – l’uso del marchio e della denominazione sociale “Green Power”.

La sentenza n. 10205/2019 della Cassazione riconosce infatti la piena legittimità del marchio di proprietà di Enel, escludendo anche ogni pericolo di confondibilità con quello della ricorrente.

Enel è stata assistita dallo studio Corapi con un team composto da Diego Corapi e Vittorio Cappuccilli. Per Gop ha agito Massimo Sterpi (nella foto) e Angela Tasillo.

In campo anche il team legale interno di Enel guidato dal general counsel del gruppo Giulio Fazio, con il supporto degli avvocati Giuseppe Conti, responsabile area legale Italia, Bruno Baracchini, responsabile area proprietà intellettuale, e di Daniela Filogonio, responsabile area legale comunicazione Italia.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.