Gli studi nel passaggio di Energy Park a Starwood

Gli studi Allen & Overy, Dla Piper, Belvedere Inzaghi & Partners, Clifford Chance, Linklaters, Led Taxand, Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners hanno agito nell’acquisto del complesso immobiliare “Energy Park”, a Vimercate, da parte del fondo “Coima Core VII”, gestito da Coima, con l’investitore Starwood Capital.

Allen & Overy ha agito al fianco di Starwood con un team composto dal partner Paolo Nastasi (nella foto), con l’associate Francesca Croci e il trainee Nicolò Baruffi per i profili corporate-real estate. Dei profili regolamentari del fondo si sono occupati la counsel Milena Linguanti, il senior associate Luca Di Lorenzi e il trainee Emanuele Cossa. I profili legati al finanziamento dell’operazione sono stati curati dal partner Pietro Scarfone, dall’associate Marco Mazzola e dal trainee Arnaldo Mitola, mentre l’associate Roberta Errico e la trainee Flavia Frascati hanno seguito i profili amministrativi.

Dla Piper ha assistito il venditore con un team formato dal partner Francesco De Blasio, dal lead lawyer Francesco Macrì e dall’avvocata Giulia Minetti Floccari, per gli aspetti corporate-real estate. Gli aspetti relativi al rimborso del finanziamento preesistente all’operazione, invece, sono stati curati dal lead lawyer  Giampiero Priori e dall’avvocata Martina Franchini.

Belvedere Inzaghi & Partners, con il founding partner Guido Alberto Inzaghi e il partner Simone Pisani, ha agito al fianco di Coima per i profili amministrativi mentre Led Taxand  ha curato i profili fiscali con il partner Jean-Paul Baroni.

Linklaters, con un team composto da Lilia Lani, managing associate, e Filippo Nola, trainee, ha seguito gli istituti finanziari rimborsati.

Clifford Chance ha operato al fianco di Deutsche Bank AG, London Branch in qualità di arranger del finanziamento, nonché i nuovi istituti finanziatori, con un team formato dai partner Giuseppe De Palma e Tanja Svetina, coadiuvati dai senior associate Luca Maria Chieffo e Alice Reali e dal trainee Giuseppe Chiaula, per gli aspetti finance dell’operazione. Mentre il partner Claudio Cerabolini, insieme alla senior associate Angela Benincasa, hanno prestato assistenza, sempre agli istituti finanziatori, curando i profili real estate.

Gop, infine, con il partner Davide Braghini, coadiuvato da Luca Milesi, ha seguito Coima per i profili regolamentari del fondo.

Gli studi nel passaggio di Energy Park a Starwood

Scrivi un Commento

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram