lunedì 14 ott 2019
HomeAmministrativoFirmato l’accordo di programma per l’Areale Ferroviario di Bolzano. Gli studi

Firmato l’accordo di programma per l’Areale Ferroviario di Bolzano. Gli studi

Firmato l’accordo di programma per l’Areale Ferroviario di Bolzano. Gli studi

Gli studi Curtis Mallet-Prevost Colt & Mosle, P&I – studio legale Guccione e Associati, Kpmg e Chiomenti hanno agito nella definizione dell’accordo di programma tra la provincia autonoma di Bolzano, il comune di Bolzano, l’Areale Bolzano – Abz, le società del gruppo Ferrovie dello Stato – Rete Ferroviaria Italia, Trenitalia e Fs Sistemi Urbani per l’avvio dell’operazione di riqualificazione dell’Areale di Bolzano, firmato lo scorso mercoledì 10 luglio 2019. Questo prevede lo spostamento della stazione ferroviaria e la riqualificazione urbanistica dell’intero quartiere, finalizzata a migliorare lo sviluppo della città e del trasporto ferroviario verso il Brennero.

Le società del gruppo Ferrovie coinvolte, oltre che dalle strutture interne, sono state assistite dallo studio legale Curtis, Mallet-Prevost, Colt & Mosle LLP, con il partner Alfonso de Marco (nella foto), il counsel Francesco Caccioppoli ed i senior associates Giuseppe Calamo e Francesco Dell’Atti.

Al fianco Abz e i suoi soci provincia autonoma di Bolzano e comune di Bolzano ha operato P&I – studio legale Guccione e Associati, con i partner Maria Ferrante e Claudio Guccione, per gli aspetti di struttura dell’operazione e di diritto amministrativo.

Abz e i suoi soci provincia autonoma di Bolzano e comune di Bolzano sono stati inoltre seguiti da Kpmg Advisory, con il socio Marco Serifio e l’associate director Silvio Eugenio Falcone, per la valutazione economico-finanziaria ed immobiliare dell’operazione, nonché dall’avvocato Marco Cerritelli, coadiuvato dalla senior associate Valentina Perrone, dello studio Chiomenti per gli aspetti di diritto societario.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.