domenica 19 ago 2018
HomeAmministrativoFidanzia Gigliola vince al Tar Lazio per il Gse

Fidanzia Gigliola vince al Tar Lazio per il Gse

Fidanzia Gigliola vince al Tar Lazio per il Gse

Con sentenze nn. 5639 e 5642 del 2018, il Tribunale Amministrativo per il Lazio (sez. III- ter) ha rigettato i ricorsi presentati da alcune società contro la graduatoria degli impianti eolici on shore redatta dal GSE nel 2016.

In questa procedura, il GSE aveva applicato, fra le altre cose, il criterio di priorità (possesso del rating di legalità pari ad almeno due “stellette”) che il Giudice amministrativo ha riconosciuto essere legittimo anche quando attribuito nei confronti di quelle imprese, di nuova costituzione, le quali risultino operare quale continuazione di organismi in possesso di tutti i requisiti necessari.

Gli avvocati Sergio Fidanzia e Angelo Gigliola (nella foto) hanno ottenuto due pronunce favorevoli dal TAR, il quale, aderendo alle tesi del GSE e dell’AGCM, considera «soddisfatto il requisito dell’iscrizione biennale pure nelle ipotesi di subentro, da parte di un nuovo soggetto, nella titolarità di un’azienda preesistente già iscritta, attraverso i necessari meccanismi di conferimento aziendale o di modificazione societaria».

Il TAR propone, quindi, un’interpretazione della questione che miri a valorizzare la ratio dell’istituto del meccanismo di rating, sostenendo un approccio più sostanziale al fine di scongiurare possibili applicazioni distorsive, quali sapienti operazioni di costituzione e/o scioglimento di strutture societarie.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.