mercoledì 01 apr 2020
HomeScenariEmergenza coronavirus: Legalcommunity Interviews con Francesco Portolano

Emergenza coronavirus: Legalcommunity Interviews con Francesco Portolano

Emergenza coronavirus: Legalcommunity Interviews con Francesco Portolano

Avvocati, studi legali, analisi e strategie. Nicola Di Molfetta, direttore di Legalcommunity e MAG, in questo podcast racconta il mercato dei servizi legali intervistando i suoi protagonisti e fotografando i suoi trend principali.

In questa puntata, Francesco Portolano (nella foto) racconta l’attività dello studio Portolano Cavallo al tempo del coronavirus. «Abbiamo chiuso lo studio il 23 febbraio sia a Milano che a Roma. Abbiamo intravisto da subito il problema», dice l’avvocato. «Abbiamo una cultura di studio già orientata al lavoro a distanza e all’agilità».

Ma questo passaggio storico, secondo l’avvocato, è destinato con ogni probabilità a cambiare radicalmente il modo di funzionare delle organizzazioni professionali e in particolare degli studi legali. «Abbiamo riunioni dei practice group più frequenti e un controllo delle ore quotidiano. Questa situazione ha dimostrato che il lavoro si può fare al 95% in questo modo. Nelle ultime quattro settimane, come ore lavorate abbiamo fatto un +20%, non abbiamo avuto un impatto in termini di produttività. È chiaro che se il lavoro non c’è poi l’impatto ci sarà. Ma essere in remoto, per le misure che abbiamo adottato, per il senso di responsabilità di tutti e per la cultura che noi abbiamo», non ha inciso in senso negativo. Anzi, è vero il contrario.

ASCOLTA L’INTERVISTA A FRANCESCO PORTOLANO

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.