sabato 20 lug 2019
HomeCorporate M&ADLA Piper con LYNX per due acquisizioni nel settore digital

DLA Piper con LYNX per due acquisizioni nel settore digital

DLA Piper con LYNX per due acquisizioni nel settore digital

DLA Piper ha assistito Lynx spa, gruppo internazionale di consulenza informatica in relazione alla acquisizione del 75% di Emerasoft srl, azienda specializzata in soluzioni ALM (Application Lifecycle Management) e nel supporto alla digital transformation aziendale attraverso tecnologie open source come WSO2, di cui la controllata Profesia è il principale partner italiano e uno dei primi tre a livello europeo, e del 75% di Advansys spa, tech-company con sede a Milano che opera principalmente nel settore finance e utilities.

DLA Piper ha seguito l’intera operazione con un team multidisciplinare ed internazionale di professionisti coordinato dal partner Antonio Tomassini (nella foto).

In particolare, il partner Fabio del Bene e il lawyer Vittorio Riva, coadiuvati, per gli aspetti fiscali, dalla tax director Carlotta Benigni, hanno assistito Lynx spa in tutte le fasi delle acquisizioni societarie sopra delineate, predisponendo e negoziando tutta la documentazione societaria dell’operazione.

Il team coordinato dal partner Giovanni Ragnoni Bosco Lucarelli e composto dal legal director Claudio D’Alia e dal lawyer Gianfranco Giorgio , ha invece assistito, per i profili di diritto italiano,  Mediocredito Italiano S.p.A., banca del Gruppo Intesa SanPaolo, nella strutturazione e documentazione del finanziamento bancario, funzionale a fornire alla Lynx parte delle risorse per dette acquisizioni. Il partner  Juan Gelabert  ed il Legal Director  José Marco, dell’ufficio di Madrid, hanno assistito l’istituto finanziatore per i profili di diritto spagnolo dell’operazione.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.