martedì 04 ago 2020
HomeBancarioClosing per l’acquisizione del ramo merchant acquiring di Intesa da parte di Nexi

Closing per l’acquisizione del ramo merchant acquiring di Intesa da parte di Nexi

Closing per l’acquisizione del ramo merchant acquiring di Intesa da parte di Nexi

Nexi ha perfezionato l’acquisizione del ramo d’azienda merchant acquiring di Intesa Sanpaolo in esecuzione degli accordi sottoscritti a dicembre 2019.

In particolare, è stato perfezionato il conferimento da parte di Intesa Sanpaolo del ramo d’azienda a favore di Nexi Payments, società controllata da Nexi, per un valore pari a un miliardo di euro. A fronte di tale conferimento Intesa Sanpaolo ha ricevuto azioni di nuova emissione di Nexi Payments che sono state quindi acquistate da Nexi per cassa per un corrispondente corrispettivo in denaro. Con parte di tale corrispettivo Intesa Sanpaolo ha acquistato da Mercury Uk HoldCo, socio di riferimento di Nexi, azioni di quest’ultima per un ammontare di 653 milioni di euro, pari a una quota di partecipazione di Intesa Sanpaolo nel capitale sociale di Nexi del 9,9%. Nell’ambito dell’operazione sono stati inoltre perfezionati alcuni accordi commerciali tra Intesa Sanpaolo e il gruppo Nexi, tra cui un accordo di marketing e distribuzione relativo ai prodotti e servizi di merchant acquiring, nonché l’estensione dell’attuale partnership industriale nei servizi di issuing e ATM acquiring.

Legance ha assistito Nexi con un team multidisciplinare composto da Filippo Troisi, Alberto Giampieri, Andrea Botti (nella foto a sinistra), Giacomo Gitti, Achille Caliò Marincola, Filippo Benintendi, Stefano Bandini, Paolo Antonio Mulas e Giuseppe Ciccarelli per gli aspetti M&A, Marzio Ciani, Marco Sagliocca ed Erwin Zanetti per i profili di capital markets, Andrea Giannelli, Antonio Siciliano e Marco Gagliardi, per gli aspetti financing, Vito Auricchio, Guendalina Catti De Gasperi e Gaia Bozzolan per gli aspetti antitrust, Alberto Maggi e Marco d’Agostini per gli aspetti labour, Marco Penna e Giuseppe Alessandro per i profili regolamentari, Ada Esposito e Valerio Mosca per gli aspetti relativi alla notifica golden power e Monica Riva per i profili IP.

Gitti and Partners ha assistito Nexi con un team multidisciplinare coordinato da Gregorio Gitti, e composto da Camilla Ferrari, Daniele Cusumano, Vincenzo Armenio e Valeria Pistoni, che ha agito relativamente agli aspetti M&A, con particolare riferimento a quelli connessi alla partnership industriale di Nexi con Intesa Sanpaolo nei servizi di issuing e ATM acquiring, nonché per gli aspetti antitrust.

Weil Gotshal & Manges ha assistito Mercury Uk, al fianco di Legance, per i profili di diritto italiano, con un team composto da Marco Compagnoni ed Ellie Fialho.

Pirola Pennuto Zei & associati ha assistito Mercury Uk sugli aspetti fiscali con un team formato dai partner Stefano Tronconi, Francesco Mantegazza e Nathalie Brazzelli.

Pedersoli studio legale ha assistito Intesa Sanpaolo con un team guidato da Carlo Pedersoli e composto da Diego Riva (nella foto a destra), Csaba Davide Jákó, Marida Zaffaroni, Marta Sassella, Alessandro Airaghi e Giuseppe De Cola per gli aspetti corporate M&A e capital markets, mentre Davide Cacchioli ha curato i profili antitrust dell’operazione.

Per i profili fiscali Intesa Sanpaolo è stata assistita dallo studio Tremonti con un team composto da Dario Romagnoli, Lorenzo Piccardi e Antonio Vitali e Ira Shiku.

Kpmg ha assistito Nexi per gli aspetti fiscali con un team composto da Arturo Betunio, Valeria Russo e Giuseppina Del Gatto.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.