giovedì 26 nov 2020
HomeBancarioClifford Chance, Freshfields, Latham e GOP nel rifinanziamento di Pirelli

Clifford Chance, Freshfields, Latham e GOP nel rifinanziamento di Pirelli

Clifford Chance, Freshfields, Latham e GOP nel rifinanziamento di Pirelli

Gli studi legali Clifford Chance, Freshfields Bruckhaus Deringer, Latham & Watkins e Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners hanno prestato assistenza nell’ambito dell’operazione di rifinanziamento di importo complessivo pari a 6,4 miliardi di euro del debito di acquisizione e di altri indebitamenti finalizzata da Pirelli & C. con un sindacato di banche capofilato da J.P. Morgan Limited in qualità di Global Co-ordinator.

L’accordo è finalizzato all’estensione delle scadenze ed al miglioramento della struttura del debito in seguito alla fusione di Pirelli & C. con Marco Polo Industrial Holding.

 Clifford Chance ha assistito Pirelli con un team guidato dal socio Charles Adams (nella foto) e composto dal socio Ferdinando Poscio, dai senior associates Pasquale Bifulco, Isabella Costelloe e Miranda Morozzo e dal trainee Francesco Napoli.

Freshfields ha assistito Pirelli per i profili fiscali dell’operazione con un team guidato da Renato Paternollo, socio, coadiuvato da Roberto Egori, counsel, Eugenia Severino, associate, e da Umberto Santacroce, trainee.

Latham & Watkins ha assistito le banche finanziatrici con un team composto dai partner Christopher Kandel, Andrea Novarese, Maria Cristina Storchi e Jeff Lawlis con gli associate Karan Chopra, Gabriele Pavanello e Roberto Luis Reyes Gaskin.

Lo studio legale internazionale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners ha assistito J.P. Morgan e le banche finanziatrici per i profili fiscali dell’operazione con un team composto dal partner Fabio Chiarenza e dalla senior associate Francesca Staffieri.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.