Atlantia cede il 49% di Telepass a Partners Group: BonelliErede, Gop e Clifford advisor

Atlantia ha sottoscritto il contratto per la cessione del 49% del capitale di Telepass al gestore globale di private equity Partners Group, per conto dei propri fondi in gestione.

Il corrispettivo della transazione per l’acquisto della partecipazione è pari a 1,05 miliardi di euro.

BonelliErede ha assistito Atlantia con un team multidisciplinare guidato dal partner Barbara Napolitano (nella foto a sinistra), membro del Focus Team Energia, Reti e Infrastrutture e del Focus Team Innovazione e Trasformazione Digitale, composto anche per la parte corporate dal partner Enrico Vaccaro e dagli associate Francesco Farracchiati, Giovanni Marcarelli e Carlotta Marconi; per gli aspetti labour dal partner Vittorio Pomarici e l’associate Alessia Varesi; per gli aspetti regolatori il partner Federico Vezzani; per gli aspetti di Antitrust dal partner Francesco Anglani e, infine, dai prof. Massimo Merola e Luca Perfetti in qualità di membri della task force golden power per i profili di interesse.

Per gli aspetti di due diligence su Telepass, Atlantia è stata assistita dallo studio legale internazionale Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners con un team guidato dal partner Renato Giallombardo e composto dai partner Massimo Sterpi (IP) e Marco Martinelli (Amministrativo), coadiuvati dal counsel Federico Botta e dall’associate Lorenzo Timotini per i profili M&A, dai senior associate Livia Saporito e Chiara Palombi per gli aspetti labour, dal senior associate Nadia Cuppini, dall’associate Giovanni Tatone e da Francesca Di Lazzaro per gli aspetti di proprietà intellettuale, dagli associate Massimo Giordano e Antonio Di Costanzo per gli aspetti banking e dal senior associate Martina Ortillo per gli aspetti privacy.

Clifford Chance ha assistito Partners Group in tutti gli aspetti dell’operazione, dai profili corporate a quelli antitrust, finanziari/regolamentari, giuslavoristici e IP, con un team multi-disciplinare e cross-border guidato dai partner Umberto Penco Salvi (nella foto a destra) e Paolo Sersale e composto dal partner Spencer Baylin, dagli associate Vittorio Novelli, Edward Holmes, Carolina Ribaldone e Isabella Lessi, con il supporto di Milena Raffaldi e Amedeo Sciolari. Per i profili antitrust ha agito il partner Luciano Di Via, con gli associate Laura Tresoldi e Antonio Mirabile, per quelli finanziari/regolamentari i partner Giuseppe De Palma e Lucio Bonavitacola con il senior associate Alberto Claretta Assandri, per quelli giuslavoristici il partner Simonetta Candela con il senior associate Marina Mobiglia, mentre gli aspetti di proprietà intellettuale, data protection e digital transformation sono stati curati dal senior associate Andrea Tuninetti Ferrari con gli associate Andrea Andolina e Iolanda D’Anselmo.

A valle della transazione, Partners Group e Atlantia lavoreranno a stretto contatto insieme a Telepass su una serie di iniziative strategiche per accelerare la crescita del business attuale e a sviluppare la piattaforma a livello paneuropeo, consolidando la propria posizione nel mercato  dell’Electronic Tolling Collection (ETC).

 

Atlantia cede il 49% di Telepass a Partners Group: BonelliErede, Gop e Clifford advisor

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram