Ashurst, Clifford e Norton Rose nel finanziamento da 452,5 milioni di un portafoglio fotovoltaico di Tages

Ashurst e Clifford Chance hanno assistito rispettivamente il Fondo comune di investimento immobiliare “Tages Helios” – gestito da Tages Capital SGR, e il pool di banche finanziatrici, in relazione alla strutturazione dell’operazione di finanziamento a livello HoldCo di un portafoglio fotovoltaico fino a 140MW di Tages. Norton Rose Fulbright ha seguito Tages in relazione all’attività di due diligence della parte iniziale di circa 100MW già acquisita dal Fondo e finanziata al primo closing.

Il pool di banche finanziatrici nazionali e internazionali coinvolte nel finanziamento è costituito da Banca IMI, Banco BPM, Banco Santander – Milan Branch, Bayerische Landesbank Anstalt des öffentlichen Rechts, BNP Paribas – Italian Branch, MedioCredito Italiano, MPS Capital Services Banca per le Imprese, Société Générale – Milan Branch, Unione di Banche Italiane, UniCredit, Intesa Sanpaolo.

Per il fondo Tages si tratta della terza operazione di finanziamento con una struttura inedita basata sullo schema tipico dei finanziamenti dei fondi infrastrutturali di tipo immobiliare, dopo i rifinanziamenti dei portafogli 9REN (dicembre 2016) e Sunreserve (luglio 2017). La nuova operazione si distingue per il maggior valore rispetto alle precedenti e per la previsione di tranche dedicate al rifinanziamento di progetti addizionali già individuati dal Fondo.

Ashurst ha assistito Tages nella strutturazione dell’operazione, ivi inclusi i complessi rapporti intercompany e nella predisposizione e negoziazione della relativa documentazione, oltre che nella negoziazione della documentazione finanziaria. Per lo studio ha agito un team guidato dal partner Carloandrea Meacci (nella foto a sinistra), e composto daii counsel Simone Egidi (lead manager dell’operazione), Anna Pinzuti e Fabio Balza (per gli aspetti Tax), dagli associate Flavia Calò e Nicola Toscano, e da Ilaria Rosa, Paolo Piccirilli e Riccardo Rao.

Clifford Chance ha assistito – come per il primo e il secondo portafoglio di Tages – le banche finanziatrici nella strutturazione del rifinanziamento e nella predisposizione, negoziazione e perfezionamento di tutta la documentazione finanziaria, con un team guidato dalla counsel Francesca Cuzzocrea (nella foto a destra), affiancata dalla senior associate Chiara Commis e da Andrea Schiavo. Gli aspetti fiscali dell’operazione sono stati seguiti dal socio Carlo Galli con il senior associate Sara Mancinelli.

Dopo averne curato per conto di Tages la relativa acquisizione, la due diligence legale sul portafoglio fotovoltaico di circa 100 MW finanziato al primo closing sulla quale il pool di banche finanziatrici ha fatto reliance ai fini del rifinanziamento è stata curata da Norton Rose Fulbright con un team composto dal partner Arturo Sferruzza, dall’Of Counsel Luigi Costa, dalla Senior associate Ginevra Biadico, e dai trainee Lisa Rancitelli e Luigi Mazzola.

 

 

 

Ashurst, Clifford e Norton Rose nel finanziamento da 452,5 milioni di un portafoglio fotovoltaico di Tages

rosailaria iaquinta

Scrivi un Commento

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram