mercoledì 18 lug 2018
HomePenale SocietarioAmianto Franco Tosi Pesenti, assoluzione definitiva

Amianto Franco Tosi Pesenti, assoluzione definitiva

Amianto Franco Tosi Pesenti, assoluzione definitiva

La Corte di Cassazione sezione IV penale, presieduta da Rocco Blaiotta, ha confermato l’assoluzione di Giampiero Pesenti per il quale i difensori Giuseppe Bana e Franco Coppi si erano già confrontati in primo grado con una richiesta di condanna a 6 anni per omicidio colposo plurimo, quale componente del comitato esecutivo dal 1973 al 1980, e di altri sette dirigenti difesi dall’avvocato Giacomo Gualtieri (nella foto) sempre dello Studio Bana e da Corrado Pagano. Il ricorso era stato presentato in Cassazione dalla Procura Generale di Milano e dalle parte civili (Medicina Democratica e Associazione italiana esposti amianto), sulla base della teoria dell’effetto acceleratore, secondo il quale una volta innescatosi la malattia , il protrarsi dell’esposizione sarebbe inevitabilmente legata all’accelerazione del processo di cancerogenesi. La Cassazione ha ribadito l’orientamento delle sentenze emesse nel 2015- 2017 dal Tribunale di Milano, dove le assoluzioni sono sempre state motivate dalla prospettata incapacità dell’epidemiologia di indicare una legge di copertura scientifica: non potendo così conoscere né la fine , né la durata e quindi nemmeno la collocazione sulla linea della vita del lavoratore esposto all’amianto .

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.