Allen&Overy con Algebris nella piattaforma di cartolarizzazione npl da 1 miliardo di euro

Allen & Overy ha assistito Algebris Investments (Ireland) nella strutturazione di una piattaforma di cartolarizzazione di crediti deteriorati originati da banche italiane e garantiti principalmente da asset immobiliari, per un valore nominale fino ad 1 miliardo di euro.

I titoli emessi nell’ambito dell’operazione sono stati sottoscritti da Algebris NPL Partnership III, fondo di diritto lussemburghese dedicato agli investimenti in attivi non-performing. La gestione dei crediti è svolta da Algos, servicer captive del gruppo Algebris, anche avvalendosi di ReoCo e LeaseCo appositamente create per la valorizzazione dei beni sottostanti.

Il team di Allen & Overy che ha curato l’operazione in coordinamento con Silvia Corbella, head of legal, e Silvia Marcolini, legal counsel, di Algebris in Italia è stato diretto dal partner Stefano Sennhauser e dal counsel Pietro Bellone (nella foto), con il supporto degli associate Fabio Gregoris e Martina Gullino. Il partner Francesco Guelfi, insieme al senior associate Elia Ferdinando Clarizia e al trainee Lino Ziliotti, hanno prestato consulenza in merito agli aspetti fiscali dell’operazione.

Lo studio ha inoltre assistito Algebris Investments nella costituzione del fondo lussemburghese con un gruppo di professionisti basati in Lussemburgo.

Allen&Overy con Algebris nella piattaforma di cartolarizzazione npl da 1 miliardo di euro

redazione@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram