domenica 23 set 2018
HomeClienti PrivatiWithers firma il primo blind trust politico italiano

Withers firma il primo blind trust politico italiano

Withers firma il primo blind trust politico italiano

Tra impresa e politica mettici il blind trust. L’idea non è recente. Ma finora nessun politico-imprenditore italiano vi aveva fatto ricorso. A fare da apripista è il primo cittadino di Venezia, Luigi Brugnaro, che ha scelto di affidarsi allo studio Withers per strutturare l’operazione. Il l blind trust di Luigi Brugnaro è regolato dalla legge di New York.

All’operazione ha lavorato un team legale guidato, in Italia, da Roberta Crivellaro, managing partner di Withers in Italia (leggi qui  la sua intervista a MAG) e dalla socia Giulia Cipollini. Crivellaro e Cipollini, inoltre, sono state affiancate da una squadra composta dagli associate Giovanni Carletti e Mattia Biasi. Sul fronte americano, invece, si sono occupati del deal il socio Ivan Sacks (che ha assunto anche la funzione di trustee) e il counsel Sharon Soloff, con l’assistenza dell’associate Sandra Fung.

Brugnaro, come racconta il Sole 24Ore, è patron del gruppo Umana, della squadra di pallacanestro Reyer e di varie società in altri settori. Il primo cittadino della città lagunare, inoltre, è stato anche presidente della locale Confindustria.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.