mercoledì 18 lug 2018
HomeBancarioWfw in un finanziamento da 80 mln nell’idrico con Uci, Ubi e Mps

Wfw in un finanziamento da 80 mln nell’idrico con Uci, Ubi e Mps

Wfw in un finanziamento da 80 mln nell’idrico con Uci, Ubi e Mps

Watson Farley & Williams ha svolto il ruolo di deal counsel nell’operazione di finanziamento del sistema idrico integrato della Provincia di Pavia gestito dalla società in house Pavia Acque S.c.a r.l. Il partner Pierpaolo Mastromarini (nella foto) , responsabile dell’operazione, ha agito con un team guidato dall’associate Daniele Pompei che, nel ruolo di project manager, ha gestito l’intera operazione, supervisionando lo svolgimento della gara, coordinando gli altri consulenti coinvolti e occupandosi della redazione e predisposizione della documentazione finanziaria, supportato dal trainee Vincenzo Giorgio. La counsel Alessia Marconi e l’associate Gianluca Di Stefano hanno seguito le attività di due diligence e curato gli aspetti di natura regolamentare e amministrativa della procedura di gara. Gli aspetti di natura fiscale sono stati seguiti dal counsel Giuseppe Franch.

Agenia ha prestato la propria consulenza quale consulente tecnico del progetto, curando anche la predisposizione del modello economico-finanziario dell’operazione, agendo con un team di professionisti guidato dai partner Giovanni Caucci e Alberto Bernardini e operativamente coordinato dall’associate Ivan Cerrato.

Per tutta la documentazione finanziaria e di garanzia da sottoscriversi in forma notarile le parti si sono avvalse del Notaio in Milano Ubaldo La Porta coadiuvato da Cosimo Sampietro.

L’operazione si è articolata in due fasi distinte.

In una prima fase, WFW ha prestato la propria assistenza e consulenza legale per la strutturazione ed espletamento di una procedura di gara a evidenza pubblica volta alla selezione degli istituti finanziatori. Aggiudicatario della gara, che ha visto coinvolte 11 banche, è stato un pool costituito dai Mandated Lead Arrangers UniCredit (anche banca agente), UBI Banca e MPS Capital Services Banca per le Imprese.

Nella seconda fase, WFW – in qualità di deal counsel dell’operazione e quindi anche in favore del pool di banche aggiudicatario – ha gestito la negoziazione e la sottoscrizione di tutta la documentazione finanziaria e di garanzia, curando il rispetto delle esigenze di investimento legate al piano d’ambito di Pavia Acque, nonché occupandosi di gestire il coordinamento degli altri consulenti tecnici, assicurativi e finanziari coinvolti nel progetto.

Il finanziamento strutturato di €80 mln sarà impiegato a sostegno degli investimenti che Pavia Acque, quale gestore unico del servizio idrico integrato nella Provincia di Pavia, sarà chiamata a effettuare per tutto il periodo di affidamento sino al 2033.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.