Tutti gli studi del bond high yield da 250 milioni di Piaggio & C.

White & Case ha assistito Piaggio nell’emissione obbligazionaria senior unsecured da 250 milioni, avente cedola 3.625% e scadenza 2025. Le obbligazioni, emesse a norma dell’articolo 144A e della Regulation S del Securities Act, saranno quotate presso la Borsa del Lussemburgo. L’operazione include un’offerta di scambio tra i titoli obbligazionari emessi da Piaggio & C. con scadenza 2021 e cedola 4.625%.

White & Case ha assistito Piaggio & C. con un team che ha compreso i partner Michael Immordino, Ferigo Foscari, Paul Alexander, James Greene, e gli associate Robert Becker, Louise Ruggiero, Bart Galvin e Charles English.

BonelliErede ha assistito Piaggio & C. per gli aspetti diritto italiano con un team guidato dai partner Gianpiero Succi e Federico Vezzani e composto dagli associate Benedetta Volpi e Luigi Chiarella.

Simmons & Simmons ha assistito i joint global coordinator e i joint bookrunner per gli aspetti di diritto italiano con un team guidato dai partner Paola Leocani e Nicholas Lasagna che ha incluso il supervising associate Pietro Magnaghi.

Cahill Gordon & Reindel LLP ha assistito Banca IMI, BNP Paribas, BofA Merrill Lynch, in qualità di joint global coordinators, e Banca Akros, HSBC, ING, Mediobanca e UniCredit Bank, in qualità di joint bookrunners per i profili di diritto statunitense e inglese con un team guidato dal partner James  Robinson, coadiuvato dagli associate Matthew Haar, Pao San (Lucy) Zhang e Kostantinos Skordalos.

I profili fiscali sono stati curati da Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners con un team guidato dal partner Stefano Grilli, coadiuvato dal senior associate Marco Busia e dagli associate Gaetano Manzi, Federico Donetti e Silvia Barba.

Tutti gli studi del bond high yield da 250 milioni di Piaggio & C.

rosailaria iaquinta

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram