mercoledì 27 gen 2021
HomeAmministrativoTar annulla provvedimenti AGCM su My Taxy. In campo Pavia e Ansaldo

Tar annulla provvedimenti AGCM su My Taxy. In campo Pavia e Ansaldo

Tar annulla provvedimenti AGCM su My Taxy. In campo Pavia e Ansaldo

Pavia e Ansaldo ha assistito con successo le due società cooperative del servizio di trasporto taxi di Milano Consorzio TaxiBlu 4040 e Autoradiotassì 8585 nell’ambito del procedimento avviato dall’AGCM, riguardante l’utilizzo delle applicazioni come My Taxi per la prenotazione delle corse.

La vicenda trae origine dal procedimento avviato dall’AGCM nel gennaio 2017, a seguito della segnalazione di My Taxi, e conclusosi con l’accertamento della sussistenza di un fascio di intese verticali derivante dalle clausole di esclusiva contenute all’interno degli statuti o regolamenti delle società cooperative taxi.

Con una serie di sentenze pubblicate il 29 aprile il Tar Lazio ha annullato integralmente i provvedimenti dell’Autorità Antitrust censurandone i passaggi fondamentali dell’istruttoria e della motivazione e concludendo per l’assenza di un reale apparato probatorio circa l’esistenza di un’intesa restrittiva della concorrenza tra le società ricorrenti.

Per Pavia e Ansaldo ha operato un team composto dai soci Marco Giustiniani, Filippo Fioretti (nella foto), Nico Moravia e dagli associati Maria Rosaria Raspanti e Tommaso Filippo Massari.

Autoradiotassì è stata assistita anche dagli avvocati Davide Viganò e Dario Ippolito.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.