giovedì 24 mag 2018
HomeAmministrativoStudio Frontoni con l’ATI davanti al Consiglio di Stato

Studio Frontoni con l’ATI davanti al Consiglio di Stato

Studio Frontoni con l’ATI davanti al Consiglio di Stato

Massimo Frontoni Avvocati, con un team costituito da Massimo Frontoni (nella foto) e Gianluca Luzi ha assistito con successo l’associazione Temporanea di Imprese (ATI) composta da NBI e Raffaello Pellegrini, imprese di costruzioni con sede a Cagliari, nel ricorso presentato davanti al Consiglio di Stato contro l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Cagliari per l’assegnazione del maxi appalto da 40 milioni di euro per la costruzione del Blocco R del Policlinico Universitario di Monserrato.
Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso, ribaltando la precedente decisione del TAR Sardegna, che aveva invece dato ragione all’ Associazione Temporanea di Imprese con capogruppo Bacchi, costituita per l’esecuzione dell’appalto assegnato dall’azienda ospedaliera.
Il Consiglio di Stato, si legge in una nota, ha ritenuto valida l’ipotesi di collegamento tra ATI con capogruppo Bacchi, e un altro concorrente, evidenziato dalla medesima identità soggettiva del presidente del Consiglio di amministrazione di entrambe le società.
Il Consiglio di Stato ha ritenuto tale circostanza rilevante, tanto da annullare l’aggiudicazione dell’appalto.
Con la sentenza del 6 febbraio 2018 il Consiglio di Stato ha definitivamente condannato l’Azienda Ospedaliera Universitaria al risarcimento del danno in forma specifica e, dichiarato il diritto dell’appellante “Nbi e impresa ing. Raffaello Pellegrini” all’esecuzione del contratto.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.