sabato 20 lug 2019
HomeEnergyTutti gli studi del finanziamento delle biomasse del gruppo EPH

Tutti gli studi del finanziamento delle biomasse del gruppo EPH

Tutti gli studi del finanziamento delle biomasse del gruppo EPH

Legance ha assistito un pool di banche formato da Unicredit, in qualità di structuring mandated lead arranger, agent e account bank, e Banco Bpm, Bper Banca, Mps Capital Services e Ubi Banca, in qualità di mandated lead arrangers, nel finanziamento di oltre 130 milioni di euro a favore di EP New Energy Italia, società operante nel settore dell’energia rinnovabile da biomassa – titolare tramite le proprie controllate di centrali di potenza pari a circa 80 MW elettrici e facente parte del gruppo ceco EPH che in Italia gestisce complessivamente, attraverso EP Produzione, una capacità di generazione di circa 4,3 GW su tutto il territorio nazionale. La società è stata assistita dal team di energy & infrastructure di Lombardi e Associati e, quanto ai profili fiscali, dallo studio Russo de Rosa e Associati.

Legance ha assistito le banche finanziatrici in relazione alle attività di strutturazione, due diligence legale e negoziazione della complessa documentazione finanziaria, con un team guidato dal partner Giovanni Scirocco (nella foto a sinistra) e che ha visto coinvolti per tutti i profili relativi alla due diligence e alla documentazione finanziaria il senior associate Antonio Gerlini con gli associate Raffaele Giannone e Isabella Gisonna.

Gli aspetti amministrativi della due diligence sono stati seguiti dal senior counsel Ivano Saltarelli.

I profili fiscali relativi alla documentazione finanziaria sono stati seguiti dal senior counsel Francesco Di Bari e dall’associate Francesca Sipala.

Il team di Lombardi e Associati, guidato da Carla Mambretti (prossima, con tutto il team, al trasferimento in Gattai Minoli Agostinelli, leggi qui la notizia) ha assistito le società del gruppo nella redazione dello structure memorandum dell’operazione, nel perfezionamento dei relativi adempimenti societari e nella negoziazione della documentazione finanziaria con il partner Nicola Gaglione (nella foto a destra), il senior associate Marco Moscatelli e l’associate Eleonora Banfi.

Il team di Russo de Rosa e Associati è stato composto dal founding partner Andrea Bolletta e da Marco Zani.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.