venerdì 07 ago 2020
HomeCorporate M&ARistuccia Tufarelli & Partners con Seco nell’acquisizione di Ispirata

Ristuccia Tufarelli & Partners con Seco nell’acquisizione di Ispirata

Ristuccia Tufarelli & Partners con Seco nell’acquisizione di Ispirata

Lo studio Ristuccia Tufarelli & Partners con un team composto dai soci Luca Tufarelli (nella foto) e Marianna Ristuccia e dalla junior Giulia M. Amato insieme al Direttore Affari Legali e Societari Alessandro Guido hanno assistito Seco, azienda con sede ad Arezzo che si occupa di alta tecnologia per la miniaturizzazione di computer embedded e di soluzioni software legate all’Internet of things, nell’acquisizione del 70% di Ispirata, startup fondata nel 2012 e specializzata in data orchestration, ossia l’automazione dei processi basati sull’analisi dati. La due diligence economico-finanziaria e di business è stata curata da Deloitte e dallo studio Lomarini.

Seco è partecipata da Fondo Italiano Tecnologia e Crescita, a sua volta gestito da Fondo Italiano d’Investimento (43% di quote detenute da Cassa Depositi e Prestiti). Nel 2019 ha realizzato un fatturato di 66,5 milioni di euro (+22%) e un ebidta di 11,5 milioni (+28%, margine sui ricavi del 17,3%).

Lo scorso giugno Seco ha avviato l’iter per la quotazione nel segmento Star di Borsa italiana a partire dal 2021.

L’acquisizione di Ispirata rientra nel piano di sviluppo della società aretina nel mondo dell’IoT e mira alla valorizzazione della Target e del suo know-how. Da qui la scelta del CEO Massimo Mauri, assistito dall’ advisor Marco Greco di Valuetrack srl, di mantenere gli azionisti manager di Ispirata Marco Oggioni, Davide Bettio e Dario Freddi (fondatore e amministratore delegato) all’interno dell’azienda.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.