venerdì 20 set 2019
HomeLitigation - ArbitrationPerroni e Scurria nell’assoluzione in Cassazione del sindaco di Messina

Perroni e Scurria nell’assoluzione in Cassazione del sindaco di Messina

Perroni e Scurria nell’assoluzione in Cassazione del sindaco di Messina

Il 28 febbraio 2019 la Corte di Cassazione ha confermato la sentenza di assoluzione, perchè il fatto non sussiste, emessa dalla Corte d’Appello di Messina nei confronti di Giuseppe Buzzanca, sindaco del Comune di Messina all’epoca dei fatti, per i reati di omicidio colposo plurimo e lesioni personali colpose contestati in relazione all’alluvione che colpì alcune aree del Comune di Messina il 1°ottobre 2009.

Buzzanca, assistito da Giorgio Perroni (nella foto) e Marcello Scurria, nominati per la fase d’appello e per la cassazione, era stato condannato, in primo grado, alla pena di sei anni di reclusione.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.