martedì 04 ago 2020
HomeDiritto della Navigazione e dei TrasportiBettini Formigaro Pericu e Munari Giudici vincono al Cds per il rti Fincantieri

Bettini Formigaro Pericu e Munari Giudici vincono al Cds per il rti Fincantieri

Bettini Formigaro Pericu e Munari Giudici vincono al Cds per il rti Fincantieri

Bettini Formigaro Pericu, con il founding partner Andrea Pericu (nella foto), ha assistito Fincantieri nel complesso contenzioso amministrativo che ha visto la società di cantieristica navale intervenire (insieme alle società Amico & Co., Luigi Amico e Officine Meccaniche Navali e Fonderie San Giorgio del Porto, assistite da Francesco Munari e Andrea Blasi, dello studio Munari Giudici Maniglio Panfili & associati) davanti al Consiglio di Stato, nei giudizi di impugnazione di due sentenze del Tar Liguria (n. 555/2018 e 556/2018) in relazione alla procedura di gara per l’affidamento dei bacini di carenaggio del Porto di Genova, già gestiti da Ente Bacini.

I giudici di Palazzo Spada (riformando la sentenza del Tar Liguria n. 556/2018 e invece confermando la sentenza n. 555/2018) hanno sancito, in via definitiva, la bontà delle ragioni dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, ente concedente, e del gruppo cantieristico italiano il quale – come unico partecipante alla procedura, in rti con le società Amico & Co., Luigi Amico e Officine Meccaniche Navali e Fonderie San Giorgio del Porto – potrà ora vedersi aggiudicata la gara.

Si tratta di un risultato di assoluta importanza per Fincantieri, che rafforza così, insieme ad altre importanti realtà del territorio, il proprio impegno nell’area portuale genovese, con una prospettiva di gestione venticinquennale dei bacini di carenaggio.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.