venerdì 21 feb 2020
HomeBancarioPedersoli e Simmons & Simmons nel finanziamento Wiit da 40 milioni

Pedersoli e Simmons & Simmons nel finanziamento Wiit da 40 milioni

Pedersoli e Simmons & Simmons nel finanziamento Wiit da 40 milioni

Un pool di istituti di credito composto da Banca Imi, in qualità di banca arranger e banca agente, Intesa Sanpaolo, in qualità di banca finanziatrice e banca depositaria, e Banco Bpm, in qualità di banca finanziatrice, ha sottoscritto un contratto di finanziamento per l’importo massimo di 40 milioni di euro a favore di Wiit, società quotata sul segmento Star del Mercato Telematico Azionario e operante nel campo dei servizi di cloud computing per le imprese focalizzato sull’erogazione di servizi continuativi di hybrid cloud e hosted private cloud per le applicazioni critiche.

Pedersoli studio legale ha assistito Wiit con un team guidato dagli equity partner Maura Magioncalda (nella foto a sinistra) e Marcello Magro, coadiuvati dal senior associate Michele Parlangeli, dalle associate Vittoria Deregibus e Caterina Gatto, dalla trainee Francesca Spadafora e dalla partner Daniela Caporicci per gli aspetti fiscali.

Il pool di banche è stato assistito da Simmons & Simmons con il partner Davide D’Affronto, la managing associate Maria Ilaria Griffo (nella foto a destra) e il trainee Filippo Neri per gli aspetti di diritto bancario e il partner Marco Palanca e l’associate Pasquale Del Prete per gli aspetti fiscali.

Il finanziamento, principalmente destinato a sostenere la strategia di crescita per linee esterne sul mercato italiano e internazionale, nonché il piano di investimenti del gruppo Wiit, è articolato in tre linee di credito a medio lungo termine, le prime due per un importo massimo di 15 milioni di euro ciascuna e la terza di 10 milioni euro.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.