Partners Group acquisisce Eolo. L&W, Grimaldi, Clifford, Chiomenti e Willkie Farr gli studi

Partners Group ha firmato l’accordo per l’acquisizione del 75% del capitale sociale di Eolo. Quest’ultima è un’azienda attiva in Italia nelle soluzioni di connettività FWA. A vendere sono stati Searchlight Capital Partners e un veicolo controllato da Luca Spada, presidente e fondatore di Eolo.

Spada, al termine dell’operazione, continuerà a detenere il restante 25% del capitale sociale.

Latham & Watkins ha assistito Partners Group con un team guidato da Stefano Sciolla. In squadra anche Giancarlo D’Ambrosio (nella foto, a sinistra), Luca Maranetto, Andrea Stincardini, Alessandro Patti, Giulio Palazzo e Federica Ventura per i profili corporate. Cesare Milani ha seguito i profili regolamentari. Un team cross-border composto da Jeff Lawlis, Roberto Luis Reyes Gaskin, Jay Sadanandan, Marcello Bragliani, Alessia De Coppi, Hayden Teo, Chris Devine e Chiara Coppotelli ha seguito il finanziamento dell’operazione.

Grimaldi studio legale ha curato la due diligence dell’operazione per Partners Group. Lo studio ha schierato un team coordinato dal managing partner Francesco Sciaudone e dal partner Daniela Fioretti.

Clifford Chance ha agito come advisor legale di Cometa e del fondatore Luca Spada. Per la law firm ha operato un team multidisciplinare. I profili corporate sono stati seguiti dal partner Paolo Sersale e dal counsel Filippo Isacco (in foto, al centro). Con loro, le associate Elisa Ielpo, Giulia Ricci e Carolina Ribaldone e da Stefania Maracich.
Gli aspetti Antitrust sono stati curati dal partner Luciano Di Via con l’associate Laura Tresoldi. Quelli giuslavoristici sono stati seguiti dalla partner Simonetta Candela. Per i profili finance ha agito la senior associate Chiara Commis.

Chiomenti e Wilkie Farr & Gallagher hanno assistito Searchlight Capital Partners. In particolare, Chiomenti ha agito con un team guidato dal socio Antonio Sascaro (in foro, a destra), coadiuvato dagli associate Maria Pia Palma, Edoardo di Francesco, Simone Stasio. Al lavoro anche il socio Giulio Napolitano con l’associate Luca Masotto.

Infine, Linklaters ha assistito le banche finanziatrici per i profili di diritto italiano con un team multidisciplinare composto dai managing associate Diego Esposito e Marco Carrieri per gli aspetti banking e dal counsel Fabio Balza e dalla managing associate Eugenia Severino per gli aspetti tax. I profili di diritto inglese sono stati coordinati dai partner Chris Medley e Andrew Jennens insieme agli associates Luke Dee e Riddhima Wahi mentre il partner Mark Hageman ha seguito i profili di diritto dello stato di New York.

redazione@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram