giovedì 27 giu 2019
HomeAmministrativoOrrick con Hitachi davanti al Tar del Lazio

Orrick con Hitachi davanti al Tar del Lazio

Orrick con Hitachi davanti al Tar del Lazio

Orrick ha difeso con successo Hitachi davanti al Tar del Lazio. Lo studio ha, infatti, ottenuto il rigetto in toto del ricorso proposto da Stadler, produttore svizzero di veicoli ferroviari, per l’annullamento dell’aggiudicazione in favore della stessa Hitachi Rail della gara indetta da Trenitalia.

La gara era finalizzata alla fornitura di 135 convogli a trazione diesel-elettrica per il servizio ferroviario regionale, comprensiva del full-service manutentivo, con un valore a base d’asta di più di un miliardo e mezzo.

Con la sentenza n. 7444/2019, il Tar Lazio ha accolto le argomentazioni avanzate dal team Orrick, formato dagli avvocati Riccardo Troiano, Alessandra Quattrini (nella foto rispettivamente a sinistra e a destra)difensori in delega, Cristina Denaro, Alessandra Fani e Leonardo Sicco.

Il Tar ha altresì condannato alla refusione delle spese di lite.

La pronuncia è rilevante , in quanto ha delineato la normativa applicabile non solo alla gara in questione, ma anche, in generale, alle gare indette da Trenitalia. La sentenza ha stabilito, infatti, che a queste è da applicare la disciplina prevista dal codice dei contratti pubblici anche in materia di procedure negoziate.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.