sabato 26 set 2020
HomeCorporate M&AOrrick e Allen & Overy nel deal Sinterama-Indorama Ventures

Orrick e Allen & Overy nel deal Sinterama-Indorama Ventures

Orrick e Allen & Overy nel deal Sinterama-Indorama Ventures

Orrick e Allen & Overy hanno assistito, rispettivamente, i soci proprietari del 100% di Sinterama (e la società medesima) e Indorama Ventures nel perfezionamento dell’acquisizione, annunciata a luglio 2019, della storica società italiana operante nella produzione di fili e filati in poliestere da parte della multinazionale della chimica.

L’acquisizione comprende cinque siti produttivi, localizzati in quattro paesi (Italia, Brasile, Cina e Bulgaria), che costituiscono un’eccellente piattaforma in grado di integrare le attuali specializzazioni di Indorama Ventures.

Orrick ha assistito i venditori e Sinterama con un team composto dai partner Marco Nicolini (nella foto a destra), Guido Testa (nella foto a sinistra)e Andrea Rosi, dall’avvocato Emanuela Longo, dall’associate Alberto Coletti e dalla trainee Roberta Di Maggio per gli aspetti corporate. Il team era supportato dal partner Pietro Merlino e dall’associate Marianna Meriani per gli aspetti antitrust, dall’of counsel Mario Scofferi insieme all’avvocato Luciano Vella per gli aspetti giuslavoristici, dallo special counsel Michele Bertani per gli aspetti di proprietà intellettuale e dal partner Alessandro Accrocca e dal junior associate Cosimo Spagnolo per gli aspetti legati al rimborso dei finanziamenti in essere.

Allen & Overy ha assistito Indorama Ventures con un team composto dal partner Giovanni Gazzaniga con il senior associate Antonio Ferri, l’associate Giorgio Savo e la trainee Marta Avara per gli aspetti corporate; il counsel Livio Bossotto con la trainee Federica Melegari per gli aspetti giuslavoristici; il counsel Juri Bettinelli e il trainee Francesco Giudiceandrea per gli aspetti restructuring; il counsel Luca Amicarelli, l’associate Roberta Errico e la trainee Flavia Frascati per gli aspetti di diritto amministrativo; e l’associate Martina Gullino e il trainee Giovanni Leuratti per gli aspetti banking.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.